Segui

Ho ricevuto un chargeback, cosa faccio adesso?

Contatta il nostro team Antifraud (antifraud@syspay.com) il prima possibile! In molti casi è possibile vincere contestazioni di chargeback. Per contestare un chargeback, sono necessari almeno i seguenti dettagli:

  1. Una descrizione della vendita e una ricevuta / fattura / conferma della prenotazione;
  2. Un link alla pagina esatta in cui è stata effettuata la prenotazione. Questa pagina dovrebbe mostrare la descrizione dell'alloggio e la politica di cancellazione;
  3. Una copia del modulo di check-in firmato dal cliente;
  4. Una copia della carta d'identità / passaporto presentata dal cliente al momento del check-in (se la legge locale consente di farne una copia, altrimenti il ​​numero della Carta d’Identita’ e/o Passaport è sufficiente);
  5. copie di eventuali e-mail inviate / ricevute dal cliente;
  6. Qualsiasi altra informazione che potrebbe essere utile a tal fine.

Dopo aver ricevuto i suddetti documenti, ti ricontatteremo per informarti sull’effettiva possibilitá di contestare o meno il chargeback a tuo nome. Le controversie in materia di chargeback possono essere lunghe e comportano I tempi di comunicazione tra le banche acquirenti ed emittenti, nonché con gli esercenti delle carte, qualora ciò sia richiesto. In caso di risposta positiva sulla nostra possibilitá di contestare il chargeback, conosceremo l'esito della controversia entro circa 50 giorni.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0
Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Questo articolo è chiuso ai commenti.